Fiera di Sant'Orso

30 - 31 Gennaio 2016

Aosta, Valle d'Aosta

Tra le vette della Valle d'Aosta più di mille, tra artisti ed artigiani, presentano i frutti del loro lavoro raccontando l'identità di un territorio. Botti, rastrelli, mestoli e sabot, sculture, bassorilievi e creazioni in ferro battuto sono i prodotti che raccontano il forte legame della manualità artistica con le tradizioni della montagna.

Un weekend tra le tradizioni artigiane valdostane. La Fiera di Sant'Orso è una delle principali esposizioni dell'artigianato tipico della Valle d'Aosta, dove poter ritrovare manufatti e prodotti artistici della più minuziosa abilità creativa. Nata come momento di vendita degli attrezzi agricoli costruiti durante l'inverno, la fiera oggi è una vetrina di sculture, intagli su legno o pietra ollare, oggetti in rame e ferro battuto, pizzi e tessuti, ai quali si affiancano ceste, cucchiai e oggetti per la casa.

In Piazza Chanoux e Piazza Plouves, dalle ore 08.00 alle ore 18.00, troverete "L'Atelier", una mostra mercato riservata agli artigiani che hanno fatto della produzione artistica la loro professione.

In Piazza Chanoux sarà allestita anche un'esposizione di lavori degli allievi dei corsi di scultura, intaglio, tornitura, "drap", ferro battuto, "sabot", falegnameria, "vannerie" (intreccio in vimini, oltre all'esposizione di oggetti artigianalipiù tradizionali mentre in Piazza Plouves invece potrete degustare e acquistare i prodotti enogastronomici valdostani.

Lungo tutto il percorso della manifestazione, si potrà assistere a spettacoli di musica tradizionale e assaggiare prodotti tipici valdostani.

La festa popolare culmina nella "Veillà", la veglia nella notte fra il 30 e 31 gennaio, che vede le vie del centro cittadino illuminate e piene di gente fino all'alba.

Per chi arriva in auto, camper o bus sono a disposizione parcheggi gratuiti alla periferia della città.
È inoltre in funzione un servizio navetta gratuito verso la Fiera; sarà garantita inoltre una navetta "trasversale" che unisce i due ingressi opposti della Fiera (Arco d'Augusto – Piazza della Repubblica), con fermata alla stazione ferroviaria.