Miserere

Miserere

18 - 19 Marzo 2016

Napoli, Campania


MISERERE _ Cantare le Passioni


Liturgia Popolare della Settimana Santa a cura di Carlo Faiello


Venerdì 18 Marzo ore 21.00 Domus Ars _ Napoli

Sabato 19 Marzo ore 19.00 Cattedrale di Vallo della Lucania (Sa)

 

Conservatorio di Vallo della Lucania

Scuola Musicale R. Goitre

Kiepo’ Ensemble Cilentano

Confraternita di Ortodonico

con la partecipazione di Antonella Morea

La proposta di questa Cantata Popolare della Settimana Santa, a cura di Carlo Faiello, vuole essere un’occasione per riprendere contatto con una ritualità millenaria che si presenta tra le più radicate in Campania.

Il Miserere rappresenta il canto del dolore, della richiesta di misericordia a Dio dell’uomo fragile. La più commovente delle suppliche composta da Davide.

Nel Salmo si implora la remissione del peccato, si confessa la propria colpa e si scongiura la grazia rinnovatrice per mezzo della purificazione.

Le sue note preannunciano il sacro evento; un canto potente che fa fremere ogni cuore, trasformando gli spettatori passivi in attori protagonisti del dramma.

In questo caso, l’evento sarà articolato come un suggestivo momento di riflessione nei confronti di una parte del repertorio musicale para-liturgico di tradizione orale della nostra Regione (in particolar modo, le ricerche, condotte da Carlo Faiello, sono state focalizzate nel Cilento Antico).

Un flusso sonoro di “canto sacro”, di materia linguistica dialettale e non, di musica etnica, di modalità lessicali e gestuali carico di significati e di stratificazioni. A ciò si aggiungono le composizioni originali di Carlo Faiello.


Miserere diventa, perciò, il rituale “necessario” per “Cantare le Passioni”, per esprimere, attraverso una sequenza di canti, musiche, invocazioni, danze il dolore umano; l’infinita pena per il figlio che è morto, la sofferenza della Madre che tanta parte ha nella cultura popolare.


Info: 081.3425603_ Domus Ars Centro di Cultura _ Via Santa Chiara, 10